Il racconto dello svolgimento delle celebrazioni per la 69ª Giornata Nazionale

Durante le celebrazioni che si sono svolte a Fucecchio, è stata inaugurata una targa, vicino la Scuola G. Carducci, per ricordare agli studenti l’importanza della Sicurezza sul lavoro, che tra l’altro è l’impegno che il Comune ha preso in questi ultimi 10 anni organizzando quest’anno il 10° Convegno sulla sicurezza che tutti gli anni vede scuole di ogni ordine e grado partecipare.
Sono intervenuti Alessio Spinelli, Sindaco di Fucecchio, Evaretto Niccolai, Consigliere nazionale ANMIL, Franco Bettoni, ex Presidente nazionale ANMIL e Don Andrea Pio Crisitiani, fondatore del Movimento Shalom, che ha ricordato tutte le vittime ed ha rivolto un pensiero, davanti all’auditorio composto anche da studenti, verso tutti i minori che vengono sfruttati per la manovalanza nei paesi più poveri.
Oltre agli ospiti citati nel programma della Giornata, durante la Cerimonia Civile hanno preso parola Tonina Iaia, Responsabile Medicina del Lavoro dell’Azienda Asl Toscana ditaccamento di Empoli e Luca Milani, Presidente del Consiglio Comunale di Firenze.