ANMIL Lucca incontra la candidata a sindaco Barbara Paci

23 agosto 2020 – Venerdì 21 Agosto 2020, presso la sede della lista civica in via Battisti a Viareggio, si è svolto l’incontro tra Max Mallegni, presidente territoriale di ANMIL Lucca, Associazione Nazionale fra Lavoratori Mutilati e Invalidi del Lavoro, accompagnato dalla consigliera Rosamaria Concezione e la candidata a sindaco, Barbara Paci per Viareggio e Torre del Lago Puccini.

Max e Barbara hanno passato più di un’ora insieme. All’incontro erano presenti anche candidati della lista di Barbara. I temi trattati sono stati interessanti e Barbara si e’ dimostrata molto sensibile, come da sempre, verso i problemi legati agli invalidi vittime di incidenti sul lavoro e i diversamente abili.
Max ci ha raccontato di un incidente del quale lui stesso e’ rimasto vittima che ci ha fatto stringere il cuore. Barbara ha tracciato le linee guida di un programma che mette l’aiuto a queste realtà in prima fila sotto tutte le declinazioni: sociale, turistico, sportivo e culturale. Nessuno deve essere lasciato indietro, ma la prima cosa che deve cambiare e’ la mentalità dei cittadini verso queste persone. Mentre nei piani concreti abbiamo un progetto “Sportello” per il rappresentante di ANMIL a Viareggio che aiuti a facilitare le pratiche con Inail, CAF, INPS, Agenzie del Lavoro ed altre necessita’ di assistenza. L’applicazione della legge 104 che detta i principi dell’ordinamento in materia di diritti per i disabili e la legge 68/99 per il reinserimento lavorativo. L’ integrazione sociale e assistenza della persona handicappata, l’abbattimento delle barriere architettoniche e la messa a norma delle strutture ricettive. Una operazione fondamentale se la citta’ di Viareggio vuole soddisfare le necessita’ di questi turisti. La creazione di eventi sportivi che possono spaziare dagli sport piu’ classici a quelli che si svolgono sul mare, vela e surf per citarne solo alcuni. Partecipazione nelle scuole, presentazione dei problemi delle realta’ connesse. Una sensibilizzazione che deve essere costruita sin dai primi anni di accesso alla societa’.
Max Mallegni e Barbara Paci si sono dati appuntamento a settembre per un evento di promozione sullo SPORT e DISABILITÀ dove Anmil Sport Toscana sarà presente. C’è tanto da fare ma anche tanta comprensione del problema e voglia di aiutare da parte della candidata a sindaco, con un pensiero rivolto a tutti coloro che vivono insieme e accanto alle persone portatrici di handicap, non ultimi i medici, i chirurghi, gli infermieri e coloro che spendono ore e ore per la riabilitazione di persone traumatizzate fisicamente e psicologicamente. Tutte queste figure Max le ha definite “I miei Angeli”.