Presentazione dello studio ANMIL sui diritti delle donne lavoratrici a Catanzaro

Catanzaro, 10 marzo 2022 – La Sezione ANMIL di Catanzaro ha presentato lo studio “Diritti delle donne lavoratrici, rischi infortunistici e tutela del lavoro” lo scorso lunedì 7 marzo alle ore 11 nella Sala Verde della Cittadella Regionale.
Sono intervenuti all’evento: Luigi Francesco Cuomo, Consigliere nazionale ANMIL; Antonio Carlizzi, Presidente regionale ANMIL;  Fabio Lo Faro, Direttore regionale INAIL; Vito Antonio Lorusso, Presidente nazionale Caf ANMIL; Francesco Costantino, Presidente nazionale Fondazione ANMIL Sosteniamoli subito; Antonio Domma, Presidente ANMIL Cosenza; Antonio Carcella, Presidente ANMIL Crotone;  Michele Caridà, Presidente ANMIL Vibo Valentia; Antonio Tavano, Presidente ANMIL Catanzaro; Carmela Raffaele, Consigliere territoriale ANMIL Vibo Valentia; Tilde Minasi, Assessore regionale alle Politiche Sociali; Donatella Paolino, Professoressa dell’Università Magna Graecia di Catanzaro; Mirella Astorino, infermiera nel reparto di Malattie Infettive dell’Ospedale Pugliese di Catanzaro; Rossella Palermo del Gruppo Comunale di Catanzaro di Protezione Civile; Annamaria Montillo, volontaria de “La Misericordia” di Soverato.
“Non si può non tenere conto delle differenze di genere nel superamento o gestione dei rischi, così come nell’attività di prevenzione degli infortuni e delle malattie professionali – ha dichiarato Lo Faro –  Si parla ormai anche di medicina di genere, che tiene conto delle differenze tra uomo e donna, e che, con riguardo al Covid, spiegherebbe perché ad essersi ammalate di più siano state le donne ma che a morire siano stati a maggioranza gli uomini”.
“Ciò che contraddistingue noi infermiere rispetto ai colleghi maschi è senz’altro l’aspetto materno che ci ha portato ad accostarci, anche se all’interno delle nostre tute di protezione, ai pazienti Covid, isolati rispetto agli altri – ha continuato Mirella Astorino -. Tante volte ci siamo trovate ad occuparci di neonati senza mamma, a leggere le lettere dei parenti per dare forza, a sostenere con lo sguardo chi si stava arrendendo o stava chiudendo gli occhi per sempre. I nostri turni di lavoro sono stati massacranti, tante colleghe tra noi non rientravano a casa per salvaguardare l’incolumità dei propri figli e si accontentavano di vederli a distanza”.
Alle donne presenti, e simbolicamente a tutte le lavoratrici, l’ANMIL ha consegnato una targa al merito e un piccolo mazzo di mimose. 

Per saperne di più è possibile cliccare qui: https://bit.ly/3hQ1afL

 

Giornata-Donna-ANMIL-Catanzaro-2022-24

Immagine 1 di 9

11 thoughts on “Presentazione dello studio ANMIL sui diritti delle donne lavoratrici a Catanzaro

  • This design is spectacular! You certainly know how to keep a reader amused.
    Between your wit and your videos, I was almost moved to start
    my own blog (well, almost…HaHa!) Excellent job.
    I really loved what you had to say, and more than that, how you presented it.
    Too cool!

  • This article gives clear idea designed for
    the new visitors of blogging, that genuinely how to do blogging and site-building.

  • Hey there great blog! Does running a blog such
    as this take a great deal of work? I’ve no knowledge of computer programming but I was hoping to start my own blog soon. Anyhow,
    should you have any suggestions or techniques for new blog owners please
    share. I understand this is off subject but I just had to ask.
    Thanks a lot!

  • Excellent article. Keep writing such kind of information on your
    site. Im really impressed by your site.
    Hi there, You have done an excellent job.
    I’ll definitely digg it and for my part recommend to my
    friends. I’m confident they will be benefited from
    this website.

  • Nice blog! Is your theme custom made or did you download
    it from somewhere? A theme like yours with a few simple adjustements would really make my
    blog jump out. Please let me know where you got your theme.

    Bless you

  • Hi there this is kind of of off topic but I was wanting to know
    if blogs use WYSIWYG editors or if you have to
    manually code with HTML. I’m starting a blog soon but have no coding skills so I wanted to get advice from someone with experience.
    Any help would be greatly appreciated!

  • I’m not sure why but this weblog is loading extremely slow for
    me. Is anyone else having this issue or is it
    a problem on my end? I’ll check back later on and see if the problem still
    exists.

  • Thanks for sharing your thoughts about or. Regards

  • Hey there terrific blog! Does running a blog such as this require
    a massive amount work? I have no expertise in computer programming but I was hoping to start my own blog soon. Anyhow, should you have any
    ideas or techniques for new blog owners please share.

    I know this is off subject but I simply needed to ask.
    Thanks a lot!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.