Fase 2: una consulenza psicologica gratuita per i Soci ANMIL di Ancona

Ancona, 15 maggio 2020 – È trascorsa la fase 1 in cui ci siamo impegnati e adattati ad una quotidianità tanto lontana da quella a cui eravamo abituati.
Non è stato facile, ma abbiamo dovuto rimodulare il nostro vivere quotidiano facendo i conti con la parte più profonda di noi stessi per concederci uno stravolgimento imposto, non scelto, ma necessario al benessere della collettività. E ci siamo riusciti.
Abbiamo affrontato reazioni emotive intense, contrastanti legate al bisogno di ridefinirci in uno stato dell’essere nuovo, imparando a godere della bellezza collaterale.
E ad oggi, con l’inizio della fase 2, di nuovo possiamo gioire di un po’ di libertà tanto bramata nel lungo periodo di quarantena.
Anche in questa fase giocano un ruolo importante le nostre emozioni: possiamo avere difficoltà a lasciare il nostro nido protetto, o avvertite rabbia perché la libertà concessa non e’ ancora sufficiente, oppure confusione a fronte dei cavilli e delle decisioni dei singoli comuni.
Anche in questa fase, metto a disposizione di tutti gli iscritti dell’associazione ANMIL la mia professionalità per una consulenza psicologica gratuita, di persona o nella modalità on – line.
Dalla settimana del 18 Maggio riprenderò i colloqui in studio previo appuntamento telefonico e per lavorare serenamente e garantire la sicurezza:
– gli ambienti verranno regolarmente igienizzati;
– gli appuntamenti saranno distanziati uno dall’altro in modo da avere il tempo di aerare e igienizzare lo studio;
– ci proteggeremo con la mascherina durante i colloqui;
– manterremo la distanza di almeno un metro;
– in entrata vi inviterò ad igienizzare le mani.
La consulenza può proseguire a tariffa agevolata.