68a Giornata Nazionale ANMIL Sezione di Bergamo Il Resoconto della Giornata

RESOCONTO

68a GIORNATA NAZIONALE

PER LE VITTIME DEGLI INCIDENTI SUL LAVORO

SABATO 13 E DOMENICA 14 OTTOBRE 2018

 

Domenica 14 ottobre u.s. l’Anmil ha celebrato a Bergamo la 68^ giornata nazionale per le Vittime degli incidenti sul lavoro.

La giornata celebrativa è iniziata con la Santa Messa nella Chiesa di San Bartolomeo    in suffragio dei soci defunti e dei caduti sul lavoro, al termine i partecipanti in corteo, preceduto dal corpo musicale “Canonico Cossali” di Ghisalba ha raggiunto la Torre ai Caduti per la deposizione della corona d’alloro.

Nella sala mosaico della Camera di Commercio si è svolta la cerimonia civile: il Presidente Territoriale Anmil – Luigi Feliciani, ha rimarcato “La salute e la sicurezza sul lavoro devono essere una priorità”, evidenziando come a livello nazionale gli infortuni giovanili abbiano registrato un aumento “dal 26,2 del 2015 al 26,7 del 2017”. Feliciani ha sottolineato la necessità “di percorsi formativi ben strutturati, rivolti sia ai lavoratori che ai giovani studenti”.

Diverse le iniziatiche dell’Anmil sul fronte della prevenzione e non meno importante il, il tema del reinserimento e dell’integrazione lavorativa delle persone con disabilità.

Hanno preso poi la parola la dr.sa Francesca Iacontini – Vice Prefetto vicario, il dr. Virginio Villanova – direttore Inail, il dr. Dario Violi – Segretario Uff. Presidenza Consiglio Regione Lombardia, l’on. Elena Carnevali, il dr. Giovanni Malanchini – Segretario Uff. Presidenza Consiglio Regione Lombardia, il dr. Francesco Corna – segretario generale Cisl e il dr. Giorgio Luzzana – responsabile UOS PSAL ATS Bergamo.

Sono inoltre intervenuti: il dr. Niccolò Carretta – Consigliere Regione Lombardia, il coll. Giorgetti – comandante carabinieri, la dr.ssa Addolorata Malgieri – vice direttore inail, il dr. Roberto Fiandri – Dirigente Confindustria, il dr. Mario Barboni – socio onorario Anmil, l’avv. Aldo Arena – avvocato Anmil,  la dr.ssa Patrizia Ostir – medico patronato Anmil e il sig. Claudio Drago – presidente UNMS