L’ANMIL ha presenziato a Livorno, il 18 giugno, per il Convegno sulla legge 68/99

Si è tenuto il 18 giugno a Livorno, nella Sala Consiliare “C.A. Ciampi” del Palazzo della Provincia, l’incontro formativo “Norme per il diritto al lavoro dei disabili” organizzato dalla USL Toscana Nord-Ovest per celebrare i 20 anni della legge 68/99 che ha normato il diritto al lavoro per le persone disabili.
L’evento, al quale ha partecipato il Presidente ANMIL di Livorno, Stefano Di Bartolomeo, e che ha avuto come coordinatore il Direttore Assistenza sociale dell’Azienda USL Toscana nord ovest Raffaella Barbieri, ha visto protagonisti una serie di interventi sulle seguenti tematiche:

– Esposizione della L.68: luci e ombre (Daniela Bartalucci – ARTI Livorno);

– Buone prassi del “Gruppo interdisciplinare collocamento obbligatorio” di Livorno (Laura Adorni/Daniela Bicchierini – Dipartimento SSNAD ASL);

– Esperienza del Servizio Salute Mentale di Livorno (Ivana Bianco – Azienda USL);

– L’esperienza dell’ARTI di Lucca (Ivo Carrari);

– Un progetto di mediazione (Serena Vella – ARTI Pisa, Raffaella Basso – Consorzio Servizi Lavoro Pontedera);

– L’esperienza di una associazione di volontariato – G. S. Bellaria Cappuccini di Pontedera (Vetturi/Martini);

– L’esperienza dell’Unicoop Tirreno (Laura Boischio);

– L’esperienza della Coop. Lunears di Pontremoli (Cristina Giumelli);

– Intervento del Garante della disabilità del Comune di Livorno (Maurizio Melis);

– Intervento Coordinamento Toscano delle Associazioni della Salute Mentale (Gemma Del Carlo);

– Conclusioni (Laura Brizzi, Direttore dei Servizi sociali Azienda USL TNO) Il convegno analizza i progetti realizzati sul tema sul territorio e le azioni di miglioramento future.