La Sede ANMIL di Catanzaro attiva un servizio di ascolto psicologico

COMUNICATO STAMPA 

8 aprile 2020 – L’ANMIL provinciale di Catanzaro -presieduta da Mario Mirigliani, affiancato dal vice già presidente Luigi Cuomo – da sempre sensibile a tutto ciò che riguarda la salute mentale dei propri associati, predispone un servizio gratuito di consulenza psicologica per gli infortunati sul lavoro, ma anche per tutti i cittadini che vivono situazioni di disagio legate all’emergenza Covid-19.
Stiamo vivendo un periodo molto complesso in cui siamo stati costretti ad interrompere le nostre rassicuranti abitudini quotidiane, ritrovandoci a sperimentare vissuti emotivi quali l’incertezza e il disorientamento.
Sono tante le variabili che caratterizzano la situazione di crisi conseguente al coronavirus e che producono reazioni a livello psicologico: la percezione del rischio e l’esposizione al pericolo del contagio, l’isolamento e la limitazione della libertà che impattano sulla storia individuale di ciascuno, l’ansia e la preoccupazione per la propria salute e quella dei propri cari, la condivisione degli spazi con i familiari, con tutte la conseguenti difficoltà relazionali che possono emergere.
Chiamando il numero 0961 540451 si può così usufruire gratuitamente di un teleconsulto con una psicologa, attraverso il quale si accompagna la persona nella comprensione delle sue emozioni messe a dura prova dai vari fattori generati dalla pandemia, rendendo meno dura e difficile la permanenza forzata a casa.