La presentazione dei risultati dell’indagine sugli ex esposti all’amianto organizzata da ANMIL Pistoia

Pistoia, 29 aprile 2022 – In occasione della Giornata mondiale per la salute e la sicurezza sul lavoro e per le vittime dell’amianto la Sezione ANMIL di Pistoia insieme alla Fondazione Onlus Attilia Pofferi e al Centro di Documentazione sull’amianto Marco Vettori hanno organizzato una Cerimonia di commemorazione delle vittime del lavoro presso la Biblioteca San Giorgio a cui ha seguito un Convegno nell’auditorium Tiziano Terzani. 
Ad aprire e coordinare i lavori, il Presidente ANMIL Toscana e Presidente ANMIL Pistoia Alessandro Grassini.
Sono inoltre intervenuti: Alessandro Tomasi, Sindaco di Pistoia; dott.ssa Anna Maria Celesti, Presidente Società della Salute Area Pistoiese; rappresentanti sindacali e Consiglieri regionali. 
Hanno successivamente presentato i risultati dell’indagine di sorveglianza sugli ex esposti all’amianto e ad altri cancerogeni occupazionali, promossa dalla Regione Toscana: Giovanna Bianco, Responsabile del settore prevenzione e sicurezza nei luoghi di lavoro della Regione Toscana; Sandra Fabbri, Fondazione ONLUS Attilia Pofferi – Centro di Documentazione sull’amianto Marco Vettori e Daniele Manetti, componente della Commissione ANMIL Amianto e tumori professionali. 
A concludere i lavori, sul tema delle nuove categorie dei lavoratori esposti all’amianto, ovvero gli operatori sanitari, sono intervenuti il dott. Beppino Montalti, Presidente Ordine dei Medici Chirurghi e degli Odontoiatri Provincia Pistoia e il dott. Danilo Massai, Presidente Ordine Professioni Infermieristiche interprovinciale Firenze e Pistoia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.