L’8 febbraio il IV Trofeo di Calciobalilla integrato organizzato da ANMIL Pordenone

7 febbraio 2020 – L’integrazione passa per lo sport. Al via, dunque, al quarto trofeo di calcio balilla integrato che si svolgerà sabato alle 9 presso la sala parrocchiale “San Lorenzo” a Ligugnana di San Vito al Tagliamento, organizzato dall’Anmil di Pordenone in sinergia con Anmil sport Italia, in collaborazione con il Comune di San Vito al Tagliamento, il CIP Fvg, il CIP Veneto e FBICP e con il contributo di Friulovest Banca. Immancabile la presenza dell’Ens già presente alla prima edizione della competizione.
“Sarà una edizione straordinaria – ha dichiarato Amedeo Bozzer, presidente dell’Anmil di Pordenone – in quanto grazie al corso di formazione per tecnici, sono stati preparati 12 allenatori che hanno dato il meglio di sé. Si tratta di una competizione sana ideata per far giocare assieme disabili e normodotati, affinché davanti al tavolo di gioco non ci siano barriere. Nessuna barriera nemmeno per l’età, difatti, le iscrizioni sono aperte a tutti, dai bambini ai nonni”.
In gara una ventina di coppie, tra i big del calciobalilla il già campione del mondo Francesco Bonanno, presidente della Federazione nazionale di calciobalilla, il mitico Pierino Dainese presidente dell’Anmil Sport Italia, il presidente dell’Anmil di Lucca, Max Mallegni.
Non mancherà la presenza di chi in primis ha creduto in questa competizione,  il sindaco di San Vito al Tagliamento, Antonio Di Bisceglie e l’assessore Susy Centis. Tra le squadre favorite, l’Asd “La Barena” di Jesolo con i campioni d’Italia Vito Loris Bonaldo, Francesco Perin, Christian Passaro, Valerio Palatron, Mirco Gerotto, ma anche l’Anmil Sport di Ravenna. Naturalmente nel pordenonese si tifa per la squadra Anmil Sport di Pordenone con Giacinto Bevilacqua, Cesare Carniel, Cataldo Felitti, Roberto Vendruscolo, Claudia de Biasio, Marco Scarabello, Thomas Buosi.  
Grande attesa anche per vedere gareggiare la Cooperativa sociale futura, con Fabio Rizzi, Catia Sartori, Benedetto Zol, Jimmy  lena, Fabiano Odorico, Alessandro Ervoni, Antonia Zullo e il famoso Cip Veneto con Silvana Vettorello, Francesco Marin, Quirino Vilnai, Sergio Chiatini, Ruggero Vilnai, Gabriele Francescato.  
Per l’Ens disputeranno la coppa Luigi Gasirini, Marie Molinova, Giorgio Paier, luch Ngrina, Mauro Pagotto, Moreno Meneghel.
Ai primi quattro spettano le medaglie e grazie al Comune di San Vito al Tagliamento e alle aziende del territorio, il meglio dei nostri prodotti locali. Il coordinatore di Anmil Sport d’Italia, Herbert Dal Cin di Pordenone si auspica di dimostrare sul campo tutto il valore, con i nuovi e preparati atleti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *