PER AGGIORNAMENTI, CONDIVISIONE E COMMENTI CI TROVI ANCHE SUI SEGUENTI SOCIAL

PER AGGIORNAMENTI, CONDIVISIONE E COMMENTI CI TROVI ANCHE SUI SEGUENTI SOCIAL

Home E NOTIZIE DAL TERRITORIO E ANMIL Brescia inaugura una panchina bianca per ricordare le vittime del lavoro

ANMIL Brescia inaugura una panchina bianca per ricordare le vittime del lavoro

ANMIL Brescia inaugura una panchina bianca per ricordare le vittime del lavoro

Roma, 6 aprile 2023 – Lo scorso 25 marzo il Gruppo ANMIL di Azzano Mella ha inaugurato la prima panchina bianca nella Provincia di Brescia in ricordo delle vittime degli infortuni sul lavoro. La cerimonia si è svolta alla presenza dell’amministrazione comunale di Azzano Mella nella persona del Sindaco Matteo Ferrari e degli Assessori, con la partecipazione di 20 Gruppi ANMIL della Provincia di Brescia, delle associazioni di volontariato di Azzano e Capriano, dei bambini delle scuole elementari, del Reggente Regionale ANMIL  Pietro Mercandelli, del Presidente Provinciale Roberto Valentini e i suoi consiglieri, dei Sindaci di Mairano, Dello, Capriano e l’Assessore Torchio di Castelmella. Per le istituzioni erano presenti gli Onorevoli Calovini, Almici, Benzoni, i consiglieri regionali Carzeri e Cominelli e per la Provincia di Brescia Mannatrizio. La manifestazione si è svolta partendo in corteo verso il Monumento dei Caduti ed invalidi sul lavoro, dove è stata deposta una corona in ricordo delle vittime locali e dove il socio Lucarini Stefano ha letto i loro nomi mentre il Parroco impartiva la benedizione.
La manifestazione è proseguita verso il Cimitero dove sono state inaugurate le panchine rigenerate, di cui una bianca, a cui sono seguiti i discorsi del socio Lucarini Stefano referente per Azzano che ha sottolineato  le ancora irrisolte problematiche che causano gli infortuni sul Lavoro, del Sindaco, del presidente di Brescia, del Reggente Regionale e del Parroco.
L’evento è stato molto sentito e partecipato dalla cittadinanza.


 

La Rete ANMIL

SCOPRI IL NOSTRO 5 X 1000

COME UTILIZZIAMO IL VOSTRO SOSTEGNO