Il Comune di Calci (PI) incontra Anmil Pisa: la sicurezza nelle aziende e nelle scuole

Pisa, 16 giugno -Nella giornata di ieri, la Presidente Reggente di Anmil Pisa, Alessandra Caponi, con Il Socio e collaboratore Organizzativo, Omero Petrucci, e la Responsabile Provinciale del Patronato, Silvia Tozzini, sono stati accolti dal Sindaco Massimiliano Ghimenti e l’ Assessore al Sociale Valentina Ricotta. Diversi sono stati i punti di incontro: dalla sicurezza nei luoghi di lavoro, a partire dalle aziende presenti sul territorio, al mondo della scuola, affinché la cultura della sicurezza cominci già sui banchi di scuola anche in occasione del protocollo d’ intesa, che è stato sottoscritto fra la regione Toscana, l’ ufficio scolastico regionale e Anmil Toscana, che vedrà la partecipazione attiva di giovani che hanno subito un grave infortunio sul lavoro, o contratto una malattia professionale, i quali porteranno la loro toccante e sentita testimonianza nelle scuole per la prevenzione degli infortuni sul lavoro, la cultura della sicurezza e il rispetto della Vita .
Quello di cui si è trattato, inoltre, ha voluto dare una risposta a quanto si fa per il rispetto dell’invalidità da lavoro e quali sono i servizi essenziali a supporto dei soci e dei cittadini che Anmil offre a livello nazionale e nelle realtà locali. Quello che è emerso è quanto sia fondamentale la rete che si è creata fra Anmil, il servizio del Patronato Anmil e l’agenzia del lavoro Anmil per il ricollocamento dell’invalido del lavoro, oltre ai servizi che offrono l’Irfa, per la formazione, e l’Anmil stessa per i servizi fiscali e socio assistenziali, pienamente integrabili con i benefici garantiti dal Comune a favore dei cittadini, in particolare delle fasce più deboli e meritevoli di tutela e di attenzione.
Molteplici, quindi, i temi affrontati in un’ottica di collaborazione e sviluppo, che già all’affacciarsi dell’autunno, se non prima, saranno condivisi.

5 thoughts on “Il Comune di Calci (PI) incontra Anmil Pisa: la sicurezza nelle aziende e nelle scuole

  • My spouse and i have been very fortunate that Raymond managed to do his survey because of the ideas he came across in your weblog. It is now and again perplexing just to be making a gift of key points which many others may have been selling. And we all keep in mind we have the writer to appreciate for that. Most of the explanations you made, the easy blog navigation, the relationships you can make it easier to foster – it’s everything superb, and it is letting our son and the family understand that matter is fun, which is seriously serious. Thanks for the whole thing!

  • he blog was how do i say it… relevant, finally something that helped me. Thanks

  • F*ckin’ amazing issues here. I am very happy to see your post. Thank you so much and i’m looking forward to contact you. Will you kindly drop me a e-mail?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *