Il racconto dello svolgimento delle celebrazioni per la 69ª Giornata Nazionale

25 ottobre 2019 – Domenica 13 ottobre 2019 l’ANMIL ha celebrato la 69ª Giornata Nazionale in ricordo delle Vittime degli Incidenti sul Lavoro. La manifestazione, organizzata sotto l’alto Patrocinio del Presidente della Repubblica e del Comune di Parma, si è svolta alla presenza di una folta cornice di pubblico. La cerimonia Religiosa è stata officiata in piazza Matteotti presso il monumento obelisco a ricordo dei Caduti sul Lavoro da Don Augusto Fontana (Prete Lavoratore) alla presenza di Autorità militari civili e politiche locali. Il Presidente Gianni Baga ha rivolto un ringraziamento a tutti i partecipanti, in particolare alla polizia Municipale per la presenza del picchetto d’onore durante la cerimonia. La mini banda di Calestano ha eseguito l’Inno Nazionale, l’Inno dei Lavoratori, diverse musiche d’autore e l’esecuzione magistrale dell’Inno della sede ANMIL di Parma “Ricominciare” scritto e composto dal Presidente di ANMIL Parma, Gianni Baga. Un ringraziamento particolare è stato quindi rivolto all’Unione Parmense degli Industriali che, come accade ogni anno, ha deposto una corona di alloro presso al Monumento (obelisco) a ricordo dei Caduti sul Lavoro.
A conclusione della Giornata, la Cerimonia Civile si è svolta nella Sala Congressi della Croce Rossa Italiana di Parma, gentilmente concessa dal Presidente Territoriale Giuseppe Zammarchi, alla presenza del Consiglio Territoriale ANMIL di Parma al completo. Ringraziamento particolare al Sig. Prefetto e al Sig. Questore per aver aderito alla Cerimonia con la presenza del personale istituzionale.
Dopo il consueto discorso del Presidente Gianni Baga ha preso la parola l’Oratore Ufficiale On. Laura Cavandoli. Gli interventi sono proseguiti con la relazione della Vice Reggente INAIL D.ssa Silvia Guarcina, per il Comune di Parma la Consigliera Comunale Sig.ra Quaranta, per il Comune di Solignano il Sindaco Lorenzo Bonazzi, per il Comune di Lesignano de Bagni Assessore Bussoni, per il Comune di Terenzo il Sindaco Danilo Bevilacqua, per il Comune di Valmozzola Assessore Beniamina Carretta, per l’Azienda Ospedaliera-Universitaria di Parma Direttore Generale Dott. Massimo Fabi, per lAzienza AUSL Ing. Stefano Moretti, per il SILD Dott. Marco Melegari, la campionessa di ANMIL SPORT Italia l’Atleta Paralimpica Parmigiana Veronica Frosi. Il tema principale del dibattito è stato sviluppato dagli oratori a riguardo la sicurezza sui luoghi di lavoro e l’impegno dell’ANMIL volto a sensibilizzare l’opinione pubblica su questi temi con particolare riferimento alla prevenzione degli infortuni e delle politiche per la sicurezza.