I contributi stanziati dalla Regione Campania e indirizzati ai figli dei lavoratori deceduti

Napoli, 6 dicembre 2019 – Scaduto il 9 dicembre il Bando di gara a sostegno dei figli di lavoratori deceduti in seguito ad incidenti sul lavoro. La Regione Campania aveva riaperto i termini per la presentazione delle istanze per il riconoscimento di contributi volti a supportare il loro percorso socio-educativo, d’istruzione e formazione e quindi la frequenza alle scuole di ogni ordine e grado, pubbliche, paritarie e private legalmente riconosciute, alle università e ai corsi di formazione professionale. Tali sussidi vengono erogati a copertura di: tasse d’iscrizione; rette di frequenza; acquisto di libri di testo; spese per ausili scolastici per diversamente abili; servizi mensa; abbonamento al servizio di trasporto pubblico per uso scolastico.

Per informazioni è possibile rivolgersi alla Sezione ANMIL di Napoli, in Piazzetta Duca degli Abbruzzi, 96 – Tel. 0815545124 – adlnapoli@anmil.it

Insoltre, è possibile contattare i numeri telefonici 081.7966982–7966218, oppure inviare una mail agli indirizzi:

giovanna.paolantonio@regione.campania. it – aniello.dambra @regione.campania.it

Leggi il Bando di Gara

#regionecampania #anmilnapoli

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.