Fermo, 27 maggio 2020 – Con tono amaro il presidente ANMIL (Associazione Nazionale fra Lavoratori Mutilati e Invalidi del Lavoro) Marche, Marcello Luciani, annuncia la scomparsa di Gabriele Coccia, Presidente Emerito dell’AMNIL Fermo: “Ieri, 25 maggio, alle ore 23.00 circa, il caro Gabriele ci ha lasciati. Indescrivibile il vuoto che ha lasciato nei cuori di ogni associato, militante, collaboratore della nostra associazione. Gabriele – così si esprime Luciani – aveva amici sparsi in tutta Italia e sono innumerevoli le persone che lo piangono. Gabriele è stato una pietra miliare di questa associazione, che uscirà sicuramente cambiata da questo dolore”.
Gabriele Coccia ha davvero fatto tanto per l’AMNIL: entrato come semplice iscritto, ha subito partecipato in modo instancabile ad ogni attività associativa. Nel ‘79/‘80 è entrato nel Consiglio provinciale di Ascoli Piceno, per poi diventare Consigliere nazionale (2003-2008), fino all’istituzione della Sezione provinciale di Fermo, di cui è stato Presidente per due mandati. Nei cinquanta anni di attività ha accompagnato l’Associazione nei tanti cambiamenti, dalle lotte in piazza alla costruzione di un rapporto di dialogo con l’INAIL e la politica. Scompare un grande Presidente e un grande uomo.

#sicurezza #vitaassociativa #associazione #prevenzione #lavoro #tutela #security #association #prevention #work