ANMIL Lucca: un saluto ai neo campioni Italiani di Calcio Amputati

Lucca, 20 luglio 2020 – Sport e disabilità, un connubio sempre più vincente anche nel mondo del calcio. Sabato 18 luglio e domenica 19 luglio allo Stadio delle Terme di Bagni di Lucca (LU) i neo campioni Italiani di Calcio Amputati della Nuova Montelabbate, dopo il lungo periodo di inattività a causa del Covid 19, hanno ripreso gli allenamenti in vista dei probanti impegni che li attendono in autunno: la difesa del fresco scudetto e la Champions League che si terrà in Turchia a novembre. Proprio in tale occasione, una delegazione dell’ANMIL di Lucca, capitanata dal Presidente territoriale Max Mallegni, ha voluto salutato gli atleti augurandogli un buon inizio per la prossima stagione sportiva. Lo sport è da sempre un modo per creare occasioni di arricchimento personale e motivazionale, per fornire stimoli utili a ritrovare quelle certezze e sicurezze fondamentali nel post-infortunio, anche a mero carattere ricreativo e per il coinvolgimento sociale anche tra persone che condividono problemi e difficoltà per ritrovarsi più forti e meno sole.

Per ulteriori informazioni sullo sport per disabili e non solo è possibile consultare la pagina dell’ASD ANMIL Sport Italia:  https://www.anmil.it/anmil/lanmil-sport-italia/

#sport #anmilsportitalia #sicurezza #prevenzione #disabilità #campioniItalianidiCalcioAmputati #infortunio #covid #stagionesportiva  #security #prevention #disability