Il resoconto delle celebrazioni della 73a Giornata di Macerata

COMUNICATO STAMPA

 

ANMIL CELEBRA LA 73ª GIORNATA NAZIONALE  PER LE VITTIME DI INCIDENTI SUL LAVORO
SOTTO L’ALTO PATRONATO DEL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA
E IL PATROCINIO DELLA RAI COMMEMORANDO I SUOI 80 ANNI DI STORIA

 A MACERATA DOMENICA 8 OTTOBRE LA MANIFESTAZIONE LOCALE

ORGANIZZATA DALLA SEDE ANMIL DI MACERATA

 Macerata, 08.10.2023 – Si è celebrata oggi la 73ª Giornata per le Vittime degli Incidenti sul Lavoro – istituzionalizzata con D.P.C.M. nel ’98 su richiesta dell’ANMIL (Associazione fra Lavoratori Mutilati e Invalidi del Lavoro) – sotto l’Alto Patronato del Presidente della Repubblica e con il Patrocinio della Rai che ha inteso garantire il pieno sostegno delle testate giornalistiche. Previste manifestazioni in tutta Italia organizzate dalle Sedi territoriali associative, cui prendono parte le massime istituzioni in materia per confrontarsi sui dati relativi al fenomeno infortunistico e su cosa è necessario fare per una maggiore sicurezza sul lavoro.
Il programma della sede ANMIL territoriale si è svolto a Macerata con il seguente programma: dopo l’incontro presso la Sede ANMIL di Macerata, sita in Via G. Prezzolini n. 19, alle ore 09:30 le Autorità ed i partecipanti si sono recati presso il monumento dedicato alle vittime di incidenti sul lavoro sito in Via Prezzolini per la deposizione di due corone d’alloro, presente anche il Sindaco e Presidente della Provincia Sandro Parcaroli; alle ore 10:15 si è tenuta la Cerimonia Civile con Consegna dei Brevetti e Distintivi d’Onore ai Grandi Invalidi da parte della Direzione Inail presso la sala della Chiesa Parrocchiale del Buon Pastore, terminata poi con la consegna di pergamene dell’Anmil consegnate ai familiari di due giovani vittime sul lavoro, Roberto Virgili e Francesco Del Bianco; nonché ai familiari del precedente collaboratore fiduciario Anmil del comune di Cessapalombo, Americo Vita. All’incontro ampia partecipazione da parte delle Autorità, quali: il Vice Prefetto di Macerata Dott. Carlo Ferraccioni, l’Assessore Regione Marche Dott.ssa Anna Menghi, il Presidente del Consiglio Comunale di San Severino Marche Dott. Sandro Granada, il Sindaco del Comune di Monte San Giusto Dott. Andrea Gentili e la Sindaca del Comune di Montefano Dott.ssa Angela Barbieri; dopo un profondo ed importante confronto tra i presenti circa il tema della prevenzione e sicurezza nei luoghi di lavoro, nonché un’attenta osservazione circa l’andamento dei decessi sul lavoro, i presenti si sono recati presso la Chiesa Parrocchiale – alle ore 11:30 – per la Santa Messa dedicata ai Caduti sul Lavoro officiata dal Don Egidio.

 La manifestazione principale quest’anno si è svolta a Roma, con il Patrocinio di Roma Capitale, nella Sala della Protomoteca in Campidoglio (al seguente link il relativo programma https://www.dropbox.com/scl/fi/7rrzo5muxqplpn0zbgsyd/8_Programma-Giornata-naz..pdf?rlkey=ogdevc0t6yobquu19ti9g20ks&dl=0)

 “Nonostante la recrudescenza del fenomeno infortunistico che pesa sul Paese, è un fatto che oggi la sicurezza nei luoghi di lavoro non riceva la giusta considerazione, mentre dovrebbe essere per ciascuno di noi un valore imprescindibile ed una priorità – dichiara il Presidente ANMIL di Macerata, Dott. Sergio Fattorillo – e questa Giornata è l’occasione per sensibilizzare un’azione comune e un patto trasversale a tutte le forze politiche”.
Lo spot della Giornata creato appositamente in occasione dell’80° anniversario dell’ANMIL è scaricabile al seguente link. Si ringrazia la cantautrice Mariella Nava per aver messo a disposizione le note della sua canzone “Non ci vuole un granché”.

 

Sede territoriale ANMIL Macerata

Tel. 0733.30414 – e-mail: macerata@anmil.it