Un’indagine sulle donne vittime di incidenti sul lavoro voluta dal Gruppo ANMIL per le Politiche femminili

Sono circa 250.000 gli infortuni sul lavoro e le malattie professionali che colpiscono ogni anno le donne lavoratrici e di questi circa 2.000 sono di gravità tale da causare disabilità. Anmil, proseguendo nell’impegno a sostegno delle donne vittime di infortunio e, con “Tesori da scoprire. La condizione delle donne infrotunate nella società” del 2014, rende pubblici dati e porta una nuova luce su questa delicata condizione, mettendo in evidenza l’importanza degli aspetti psicologici e le specifiche difficoltà che le donne infortunate incontrano nel conservare il proprio posto di lavoro e nel mantenere saldi i rapporti sociali, anche con i familiari e le persone più vicine.

Sfoglia “Tesori da scoprire”