VE, due operai feriti per l’esplosione di serbatoi

Roma, 18 maggio 2020 – I vigili del fuoco stanno tuttora mettendo in sicurezza l’impianto chimico dello stabilimento “3V Sigma” di Marghera (Venezia), dove un’esplosione di un serbatoi con sostanze chimiche venerdì mattina ha provocato un rogo generalizzato dell’impianto. Durante l’accaduto vi è stato il ferimento di due operai di un’azienda esterna, uno ancora in gravissime condizioni. L’intervento proseguirà anche nei prossimi giorni con l’impiego del personale del nucleo Nbcr (Nucleare Biologico Chimico Radiologico) per lo svuotamento dei serbatoi ‘gemelli’ rimasti coinvolti nell’incendio. Continuano anche i rilievi del Nucleo Investigativo Antincendio Territoriale e del personale dell’ufficio di polizia giudiziaria dei vigili del fuoco per indagare sulle cause del rogo. La responsabilità dell’incidente industriale è ancora da determinare.

#sicurezza #infortunisullavoro #prevenzione #esplosione #rogo #security #accident #prevention #explosion #work #work