PER AGGIORNAMENTI, CONDIVISIONE E COMMENTI CI TROVI ANCHE SUI SEGUENTI SOCIAL

PER AGGIORNAMENTI, CONDIVISIONE E COMMENTI CI TROVI ANCHE SUI SEGUENTI SOCIAL

Home E News E Valditara per le aggressioni ai docenti

Roma, 7 aprile 2023 – “Abbiamo lanciato due iniziative: mettere l’Avvocatura dello Stato a tutela del personale scolastico; ho trovato molto triste la storia dell’insegnante di Rovigo presa a pallini da un suo studente che doveva anche pagarsi le spese legali. Ritengo non sia giusto che il personale venga lasciato solo e che sia giusto che lo Stato paghi le spese legali. Chi si mette contro un docente o un dirigente scolastico si mette contro lo Stato. Per questo ho deciso – coinvolgeremo la presidenza del Consiglio perché non è un’operazione semplice – di costituirci parte civile nei confronti degli aggressori degli insegnanti e dei presidi, l’aggressione è anche un danno all’immagine dello Stato e quindi ci sarà una richiesta di risarcimento danno. Oltre all’azione penale, ci sarà quindi una richiesta di risarcimento danni da parte dello Stato”.
Così il ministro dell’Istruzione, Giuseppe Valditara, a Porta a Porta lo scorso 5 aprile.
Il fenomeno delle aggressioni ai docenti è diventato “un bollettino di guerra non più tollerabile- afferma ancora Valditara – vogliamo avere un panorama complessivo, vogliamo creare una banca dati, finora ci siamo basati sui giornali e poi abbiamo attivato la difesa legale per il personale docente”.

La Rete ANMIL

SCOPRI IL NOSTRO 5 X 1000

COME UTILIZZIAMO IL VOSTRO SOSTEGNO