Tridico: necessità urgente di aumentare gli ispettori

29 gennaio 2020 – Nel 2019 le ispezioni dell’Inps sono state solo 14.000 a fronte delle 80.000 del 2012. Lo ha detto il presidente dell’Inps, Pasquale Tridico, nel corso di una audizione alla Commissione Lavoro della Camera chiedendo una deroga per il ruolo ad esaurimento degli ispettori che consenta all’Istituto di fare nuove assunzioni. Nel 2019, spiega, sono state scovate 12.000 aziende irregolari contro le 59.000 del 2012. “Non penso si siano ridotte le irregolarità” – ha spiegato chiedendo un intervento per permettere queste nuove assunzioni.
Tridico ha segnalato che nel 2012 è stata verificata l’evasione di 1,1 miliardi di contributi mentre il dato è sceso a 873 milioni nel 2019. “Nel 2012 gli ispettori erano 1.510, ha detto, a novembre 2019 erano 1.083. “Bisogna dare facoltà assunzionali all’Inps nell’ambito delle proprie risorse”. (Fonte ANSA)