Treno regionale travolge camion, due morti

29 novembre 2023 – Terribile incidente ferroviario a Corigliano Rossano (Cs) in località Thurio. Ieri sera, poco dopo le ore 18, un treno regionale ha travolto un camion sui binari. Lo schianto è stato terribile e ha provocato la morte della capotreno e dell’autista del camion. Fortunatamente illesi i passeggeri del convoglio.
Sul posto sono giunti immediatamente i Carabinieri, l’elisoccorso, il personale del 118 e i vigili del fuoco che hanno provveduto a spegnere le fiamme che hanno avvolto il camion a seguito del violento impatto.
Secondo una prima ricostruzione, il camion avrebbe attraversato la sede ferroviaria all’altezza di un passaggio a livello nel momento in cui si stava abbassando, restando intrappolato sui binari. Il treno, che viaggiava ad una velocità di circa 130 chilometri orari, ha investito in pieno il camion pochi secondi dopo.
“Erano verso le sei, quando abbiamo sentito un botto fortissimo e poi abbiamo visto le fiamme”, ha dichiarato una donna fra le prime ad accorrere sul luogo del disastro. “Abbiamo pensato al terremoto, poi siamo usciti fuori e c’era l’inferno”, ha aggiunto un secondo testimone.
Rfi e Trenitalia hanno diffuso una nota in cui, nel ricostruire la dinamica dell’incidente, si afferma che “il camion ha occupato la sede di un passaggio a livello che, dai primi riscontri, risulta regolarmente funzionante e chiuso”.
Il conducente del camion – Said Hannaoui, 24 anni, di nazionalità marocchina – viaggiava da solo a bordo del mezzo. Il locomotore ed il camion, a causa delle fiamme che li hanno investiti dopo lo scontro, sono andati totalmente distrutti. La capotreno, Maria Pansini, di 61 anni, era originaria di Catanzaro e lascia una figlia.