Tragedia nelle acque di Ancona: un morto e due feriti

Drammatico incidente nelle acque internazionali del Mar Adriatico all’altezza di Ancona dove su una piattaforma petrolifera Eni, una gru ha improvvisamente ceduto colpendo un’imbarcazione. Nell’incidente sono rimasti feriti due dipendenti della società Bambini di Ravenna, ma ancor più drammatica è la sorte toccata al 63enne Egidio Benedetto, gruista molisano e dipendente Eni, caduto assieme alla gru nelle profondità del mare il cui corpo è stato ritrovato a 70 metri sotto il livello delle acque solo nel pomeriggio.