Tecnico RAI muore folgorato in provincia di Genova

6 agosto 2020 – Nel pomeriggio di ieri Sergio Piazzi, tecnico di Rai Way, è morto mentre lavorava presso l’impianto di ripetitori Rai di Moneglia (Genova). Il lavoratore è stato folgorato da una scarica elettrica ed a nulla è servito l’immediato intervento dei soccorsi con l’elicottero “Drago” giunti sul posto; la gravità delle ferite riportate non ha permesso loro di riuscire a salvargli la vita.
Le segreterie nazionali di Slc Cgil, Fistel Cisl e Uilcom Uil “Esprimono profondo cordoglio e sconcerto per il gravissimo incidente che ha causato la morte di un lavoratore della sede Rai Way di Genova. Alla famiglia va tutto il cordoglio e la solidarietà delle lavoratrici e dei lavoratori. Seguiremo con attenzione l’esito delle indagini. Questa ennesima tragedia responsabilizza tutti. Non si può e non si deve continuare a morire di lavoro in questo Paese”.