Strage di Quargnento, presidio dei Vigili del fuoco al tribunale

Roma, 14 dicembre 2020 – Presidio dei vigili del fuoco questa mattina davanti al tribunale di Alessandria, dove è prevista la ripresa in Corte d’Assise del processo nei confronti di Giovanni Vincenti e della moglie Antonella Patrucco, accusati di omicidio plurimo doloso aggravato per l’esplosione della villetta di Quargnento in cui, nella notte tra il 4 e il 5 novembre 2019, sono morti tre vigili del fuoco.
“La nostra presenza – spiega Giovanni Maccarino, responsabile del sindacato Usb di Alessandria – è a sostegno dei nostri colleghi che non ci sono più e di quelli che lavorano ogni giorno. Ci hanno definito imprudenti. Se dovesse passare in giudicato questa sentenza ci metterebbe in difficoltà: ogni volta, su un intervento, dovremo chiederci se siamo imprudenti o se stiamo facendo il nostro lavoro”.
Su Change.org la petizione ‘Giustizia per i vigili del fuoco morti nella strage di Quargnento’ sta raccogliendo centinaia di sottoscrizioni. “La invieremo al Presidente della Repubblica”, spiega Maccarino.

One thought on “Strage di Quargnento, presidio dei Vigili del fuoco al tribunale

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.