Stefani: inserimento disabili è opportunità per aziende

Roma, 24 marzo 2022 – Si è tenuto oggi in forma digitale il Corporate Sustainability Hub realizzato dal Sole 24 Ore e CORE in collaborazione con SDA Bocconi School of Management. L’appuntamento digitale si pone come obiettivo la valorizzazione delle migliori pratiche messe in campo dalle aziende in termini di sostenibilità ambientale, economica e sociale, seguendo il fil rouge delle 5 P dell’Agenda 2030: Partnership, Prosperity, Principles, Planet, People. Cinque ambiti di azione a cui le aziende possono ispirarsi per attivare concretamente processi e percorsi di sostenibilità, una leva strategica che oggi guida sempre di più le decisioni di investimento aziendali.
All’incontro è intervenuta anche il Ministro per le Disabilità Erika Stefani, che ha affrontato il tema dell’inclusione lavorativa delle persone con disabilità. “L’inclusione delle persone con disabilità migliora non solo l’azienda al suo interno, ma anche all’esterno. Al suo interno perché le persone con disabilità vengono valorizzare per ciò che possono dare in un luogo dove si pongono le condizioni per la produttività e la creatività; all’esterno perché veramente il marchio dell’azienda ne guadagna in termini di immagine, essendo anche più conforme al mondo reale” ha dichiarato. “L’evoluzione futura del mondo aziendale – ha aggiunto – non dovrà riguardare soltanto la funzione delle risorse umane, ma anche quella del marketing e deve essere al passo con una società dove il mondo della disabilità non è più solo assistenza, non è più solo una mera nicchia, ma fa pienamente parte della nostra società”.
“Sono fermamente convinta, in quanto figlia di imprenditori, che l’imprenditoria a volte sa vedere il futuro molto prima della politica e la politica per certi versi la segue. Questo mondo della disabilità sta cominciando ad essere letto per quello che deve essere: una risorsa necessaria per creare dei valori sostenibili. Siamo convinti che le aziende italiane sapranno veramente cogliere un’occasione” ha concluso.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.