Spese veterinarie: aumentano i limiti di spesa detraibile

D. Fino a che limite posso portare in detrazione le spese veterinarie?

R. Con la Legge di Bilancio 2020, il tetto massimo di spesa era stato innalzato da 387,34 € a 500 €, ora per tutte le spese veterinarie sostenute nel 2021, la soglia è stata elevata ulteriormente a 550 € grazie alla Legge di Bilancio 2021.
Le spese veterinarie detraibili nella dichiarazione dei Redditi sono quelle relative alla cura dei propri animali domestici, posseduti legalmente, per compagnia o pratica sportiva. Le voci di spesa ammesse alla detrazione IRPEF sono relative a:

  • visite veterinarie
  • interventi o analisi di laboratorio
  • farmaci veterinari

Ai fini della detrazione valgono solo le spese sostenute con mezzi di pagamento tracciabili.
Per saperne di più scopri tutte le informazioni sul sito del CAF ANMIL:

https://www.cafanmil.it/post/spese-veterinarie-innalzati-i-limiti-di-spesa-detraibili

Prendi appuntamento per la tua dichiarazione dei redditi e richiedere la detrazione per le spese veterinarie!