Speranza, coordinamento internazionale per la salute

Roma, 20 aprile 2020 – Rafforzare le reti di coordinamento internazionale al fine di fronteggiare con maggiore efficacia le sfide future. È questa la linea che si deve seguire secondo il ministro della salute Roberto Speranza, come ha annunciato in videoconferenza, del 19 aprile, ai lavori del G-20 dei ministri della salute. Pertanto, “serve – ha detto il ministro – un coordinamento delle iniziative, organizzato per ridurre i tempi di ricerca, condividere conoscenze e esperienze, mobilitare uomini e mezzi sulla base di programmi e schemi preordinati. In questo senso, l’Italia è pronta a fare la sua parte nel consesso internazionale”.

#salute #coordinamento ##ministro