Roma, 22 gennaio 2021 – Di Smartworking Radio Anmil parlerà mercoledì 27 gennaio alle 15.30. Ospiti, Tiziana Cignarelli, Lucianno Hinna, Claudio Correzzola. Avremo inoltre una testimonianza diretta. Ieri il Parlamento europeo ha votato una risoluzione che prevede fuori dall’orario di lavoro si ha tutto il diritto di spegnere telefonini e computer, ovvero di disconnettersi dagli apparati elettronici normalmente utilizzati per svolgere le proprie mansioni. E’ quanto sancisce una risoluzione approvata a larga maggioranza dal Parlamento Europeo. Gli eurodeputati hanno dato luce verde al testo, accompagnato da una proposta di direttiva sul tema, messo a punto dell’eurodeputato maltese socialdemocratico (S&D) , Alex Agius Saliba, con 472 voti a favore, 126 contrari e 83 astensioni. Insieme alla risoluzione è stato però approvato un emendamento – presentato dai popolari del Ppe e duramente contestato dalla Confederazione dei sindacati europei Ces – che chiede alla Commissione Ue di posticipare di almeno per tre anni qualsiasi azione legislativa sulla materia.