Sfregio alle 140 vittime Moby Prince. Imbrattato monumento

2 marzo 2022 – Non è la prima volta che il monumento in memoria delle 140 vittime del disastro del Moby Prince viene deturpato da vandali. 
Imbrattato con vernice spray, il monumento che si trova in Fortezza Nuova a Livorno sarà immediatamente ripulito su immediato intervento mobilitato dal Sindaco della città Luca Salvetti che ha dichiarato: “Gesto compiuto da uno stupido ignorante. Già allertato gli uffici per la pulizia dell’opera”.
Sull’accaduto è intervenuto anche il consigliere regionale del Pd Francesco Gazzetti, che parla di “sfregio” che “colpisce e ferisce l’intera comunità di Livorno e tutti coloro che onorano la memoria di chi perse la vita in quella strage. Mi piacerebbe incontrare chi ha compiuto questo inspiegabile gesto, chi ha imbrattato l’opera, perché vorrei fargli capire cosa rappresenta quel luogo e quale sia il dolore e lo strazio che racconta. E mi piacerebbe parlare anche con chi magari ha visto e non è intervenuto”. 
Il Presidente della Commissione parlamentare di inchiesta sul disastro della Moby Prince, On. Andrea Romano, ha così commentato: “Un atto vigliacco e di inaccettabile violenza nei confronti delle 140 vittime della strage della Moby Prince, dei loro familiari e della coscienza civile della città di Livorno. Sono sicuro che le forze dell’ordine siano al lavoro per individuare i responsabili e ringrazio il Sindaco Salvetti per la prontezza con cui ha immediatamente disposto di rimuovere lo sfregio portato da qualche irresponsabile”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.