Roma, 22 ottobre 2021 – Novità sulle tariffe per internet e la telefonia per le persone con disabilità. Secondo quanto previsto dalla delibera n. 290/21/CONS dell’Agcom si estendono le agevolazioni già riservate a sordi e ciechi anche alle persone con grave disabilità motoria.
L’Autorità ha anche ampliato la quantità delle offerte agevolate di rete mobile, tra cui tutti i destinatari del provvedimento possono scegliere, per beneficiare di questo veicolo di inclusione sociale rappresentato dalle applicazioni web. A tale scopo, l’Autorità ha definito una soglia pari a 50 gigabyte, in base alla quale gli operatori devono identificare, tra le varie offerte presenti sul mercato, un’offerta con disponibilità di dati inferiore alla soglia, una con disponibilità dati superiore e un’offerta unlimited. Il prezzo praticato agli aventi diritto sarà pari al 50% del prezzo base della relativa offerta di mercato.
L’Autorità ha previsto, per gli utenti con gravi limitazioni della capacità di deambulazione, una fase sperimentale di applicazione delle misure, della durata di dodici mesi prorogabili, al fine di ottenere informazioni sulla nuova platea e sull’efficacia delle misure adottate. I nuovi destinatari delle agevolazioni possono inviare le richieste di adesione entro una finestra temporale di 90 giorni, dal 1° gennaio al 1° aprile 2022.
Il termine entro cui gli operatori sono tenuti a rendere disponibili le agevolazioni è di 180 giorni dalla data di pubblicazione della nuova delibera.
Un importante passo avanti, dunque, ma non per tutti: restano escluse dalle agevolazioni previste le persone con disabilità intellettiva.

Consulta la delibera: Delibera 290-21-CONS agcom