Save the date: la fiera a Bologna dedicata a salute e sicurezza sul lavoro

ANMIL parteciperà al 19° Salone della sicurezza, dal 15 al 17 ottobre, con stand e convegni.

Da oltre 20 anni la manifestazione, organizzata da Bologna Fiere in collaborazione con Senaf è il punto di riferimento per gli addetti della sicurezza, l’evento irrinunciabile per conoscere tutti i prodotti, le soluzioni e le ultime novità sulle norme che regolano l’applicazione delle leggi in materia. Anche questa edizione richiama in fiera espositori ed esperti per affrontare il tema del lavoro sicuro, i rischi professionali, la prevenzione e la necessità di una nuova e più diffusa cultura che metta al centro la conoscenza come primo strumento per la riduzione delle vittime e degli incidenti.
L’edizione scorsa ha messo in cantiere 600 ore di lezione, chiamato a Bologna 626 relatori e organizzato 229 corsi di aggiornamento e formazione. Un vero e proprio luogo di confronto e di impegno per la diffusione di una nuova cultura a contrasto di un fenomeno grave che, nonostante i grandi mutamenti avvenuti nel mondo del lavoro, insiste ancora con troppa frequenza. In programma anche quest’anno tantissimi appuntamenti, convegni e seminari che prevedono riconoscimenti di crediti formativi RSPP, ASPP, RLS, CFP, CSP e CSE; il momento ideale per aggiornarsi e rimanere in contatto con aziende leader del settore.
Grazie alla collaborazione con gli enti e le associazioni più autorevoli del nostro Paese, Ambiente Lavoro diventa non solo un’occasione per l’aggiornamento professionale ma anche uno spazio dove conoscere tutte le novità sul mercato, italiano ed internazionale; un’opportunità per scambiare competenze, acquisirne di nuove, verificare cosa il mercato offre in termini di soluzioni al problema delle malattie professionali e degli incidenti sul lavoro.
Quali sono le nuove strategie da mettere in campo per consolidare una vera consapevolezza del rischio, nel datore di lavoro così come nel lavoratore stesso? Quanto conta l’innovazione tecnologica? Qual è il ruolo giocato dai nuovi e più sofisticati ausili per la protezione negli ambienti di lavoro e come si muove il nostro mercato in questo strategico comparto?

Gli incontri ANMIL, coordinati da Maria Giovannone (Responsabile Salute e Sicurezza ANMIL) prevedranno il coinvolgimento di un panel di autorevoli relatori, esponenti degli enti di formazione, del mondo professionale, delle componenti istituzionali e dell’Inail, e, parimenti, del Consiglio Nazionale degli Ingegneri, dell’Ordine degli Avvocati, dei Medici e dei Consulenti del Lavoro.
La partecipazione ai seminari prevede il rilascio di attestazione valida ai fini dell’aggiornamento di ASPP, RSPP, RLS e il riconoscimento dei crediti per architetti, geometri, avvocati, medici e consulenti del lavoro.

Le modalità di ingresso:
L’aria espositiva Ambiente Lavoro è ad ingresso gratuito previa registrazione. Per prendere parte alla sessione formativa è necessario acquistare un titolo d’ingresso, al costo di 25,00 € in prevendita online o di 35,00 € in biglietteria, valido per tutti i convegni in programma nei giorni manifestazione

PROGRAMMA SEMINARI ANMIL

  1. “La sicurezza negli appalti: dal nuovo codice al c.d. sblocca cantieri” (martedì 15 ottobre, dalle ore 10:00 alle 13:00)
    Il seminario mira a fare luce sulle più recenti novità normative riguardanti il tema degli appalti, con uno sguardo a quanto potrebbe essere ulteriormente modificato nell’immediato futuro, considerato il susseguirsi di avvicendamenti legislativi in materia e le numerose difficoltà operative riscontrate dagli stessi addetti ai lavori nella gestione di uno dei più complessi argomenti del settore.
  1. “Nuove tecnologie e gestione della sicurezza sul lavoro: dal lavoro agile al lavoro su piattaforma digitale, tra criticità e opportunità” (giovedì 17 ottobre, dalle ore 9:30 alle 12:00)
    Il seminario, con riferimento alle problematiche di gestione della sicurezza nel lavoro agile e alle nuovissime prospettive apertesi con il lavoro su piattaforma digitale dei cosiddetti riders, mette in atto un riepilogo normativo, in quello che è ancora un settore work in progress, facendo luce anche su alcune interessanti sentenze, in grado di aprire scenari evolutivi sulla materia prevenzionistica.
    Grazie poi alla grande esperienza di ANMIL nel settore, ci si porrà l’obiettivo di fare chiarezza su opportunità e criticità professionali rivolte a lavoratori affetti da disabilità nell’ambito del lavoro agile e su piattaforma, in grado di offrire loro certamente maggiori possibilità, malgrado i rischi emergenti da affrontare.
  1. “Dispositivi di Protezione Individuale e buone prassi, alla luce della nuova disciplina (giovedì 17 ottobre, dalle ore 14:00 alle 16:30)
    Alla luce della recente entrata in vigore del Regolamento europeo 2016/425, attraverso il d.lgs. n. 17/2019, verranno illustrate, da esponenti di alcune delle virtuose aziende con le quali ANMIL da tempo collabora, innovative best practices riguardanti il miglior uso possibile di dispositivi di protezione individuale. Si avrà dunque dapprima modo di aggiornare i partecipanti sulle più recenti novità normative in materia, lasciando poi spazio agli esempi forniti da chi ha avuto modo di toccare con mano la questione, all’interno di un’azienda.

Per partecipare e saperne di più sugli eventi ANMIL inviate una mail a sicurezza@anmil.it

Per iscriversi ai Seminari ANMIL cliccare qui

Per saperne di più sul programma della Fiera clicca qui oppure scrivi a ambientelavoro@senaf.it