Sanzioni INL contro le discriminazioni di genere

Roma, 11 aprile 2022 – L’Ispettorato Nazionale del Lavoro (INL) ha reso noto che l’Ispettorato Territoriale del Lavoro di Varese ha sanzionato una compagnia aerea per la violazione del ‘Codice delle Pari Opportunità’.
In particolare, la compagnia aerea aveva avviato una procedura di assunzione per hostess pubblicando sul sito un annuncio che conteneva domande di contenuto discriminatorio. Ad esempio, alle aspiranti hostess veniva chiesto esplicitamente “Hai figli?”.
L’ITL di competenza ha dunque avviato un’attività di vigilanza effettuando l’accesso negli uffici aziendali e prendendo in esame la documentazione pertinente. Alla luce dei controlli effettuati, sia l’annuncio che la documentazione riferita alla raccolta dei dati curricolari delle aspiranti hanno fatto emergere l’adozione di criteri palesemente pregiudizievoli.
Pertanto, l’Ispettorato ha riscontrato la violazione dell’art. 27 del d.lgs. n. 198/2006 che vieta qualsiasi tipo di discriminazione nell’accesso al lavoro, alla formazione e alla promozione professionali e nelle condizioni di lavoro.

Per approfondire: comunicato_INL_11_aprile_2022

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.