28 giugno 2019 – Nelle ultime ore, si sono verificati due incidenti mortali sul posto di lavoro riportati dalla stampa:

Questa mattina, Romeo Marini, un 50enne di Cagli (PU) è morto mentre lavorava in un terreno agricolo a causa del ribaltamento del trattore sul quale stava procedendo al recupero di balle di fieno. Sul posto i vigili del fuoco e i carabinieri di Cantiano per gli accertamenti del caso.
Nel pomeriggio di ieri, Gabriele Scarano, 56 anni, di Trivento, titolare di un’impresa edile che stava lavorando in un cantiere in via Leonardo da Vinci, nel centro abitato di San Salvo (CB), è stato travolto dalle travi di legno che si sono sganciate da una autogrù.
Da un camion alcuni operai stavano scaricando il materiale da utilizzare per la copertura di un tetto al quarto piano di una palazzina in costruzione. Immediato l’intervento dei sanitari del 118 dalla vicina postazione di soccorso della Protezione civile Valtrigno: l’operaio è deceduto all’istante colpito in pieno dalle assi di legno. Per ricostruire l’accaduto sono intervenuti i carabinieri della locale stazione e un tecnico del Servizio di prevenzione e sicurezza della Asl 02 Abruzzo.