17 giugno 2019 – Niko Manoliu, un cittadino bulgaro di 61 anni, è morto ieri in un’azienda agricola in località “Forno Vecchio” a San Marco in Lamis, nel foggiano. Manoliu è stato ritrovato in tarda serata con una profonda ferita alla testa. Stando alle prime ricostruzioni, il lavoratore sarebbe caduto dal trattore e sarebbe rimasto schiacciato dal mezzo. Le indagini per accertare la posizione lavorativa dell’uomo sono in corso.