PER AGGIORNAMENTI, CONDIVISIONE E COMMENTI CI TROVI ANCHE SUI SEGUENTI SOCIAL

PER AGGIORNAMENTI, CONDIVISIONE E COMMENTI CI TROVI ANCHE SUI SEGUENTI SOCIAL

Home E News E Riepilogo dei gravi incidenti del fine settimana

Riepilogo dei gravi incidenti del fine settimana

Riepilogo dei gravi incidenti del fine settimana

Venerdì 17 maggio 2019 si sono verificati nel Bresciano, nell’arco di poche ore, quattro gravi infortuni sul lavoro:
A Berzo Inferiore un operaio tunisino di 59 anni ha subito un trauma da schiacciamento da una piastra d’acciaio al piede destro. L’uomo è stato elitrasportato all’ospedale Civile di Brescia.
Sempre nella mattinata, un 42enne lavoratore dell’area industriale S.Pancrazio si è procurato una grave ferita ed è stato elitrasportato all’ospedale Civile di Brescia.
Nel pomeriggio un 19enne di Capovalle si è sentito male rientrando dal luogo di lavoro dove si era infortunato con una lastra di ferro contro lo stomaco senza prestazione di immediato soccorso. Anch’egli è stato elitrasportato al Civile di Brescia.
Nella serata, in un’azienda di Villa Carcina, un operaio 57enne è caduto riportando diversi traumi. Prontamente soccorso dal personale del 118, il lavoratore è stato trasferito in codice rosso al Civile di Brescia.
Sabato 18 maggio 2019, un operaio 41enne della Ilsa di San Fior (Treviso) sarebbe stato travolto da una pila di pesanti lamiere che gli sono cadute sulle braccia. L’incidente è avvenuto durante il turno serale. Allertati dai colleghi dell’infortunato, sono intervenuti prontamente gli operatori Suem e gli ispettori dello Spisal. Il grave infortunio ha causato la recisione dei tendini dell’uomo che rischia di perdere un braccio. L’uomo è ricoverato al Cà Foncello, la prognosi al momento è riservata.

La Rete ANMIL

SCOPRI IL NOSTRO 5 X 1000

COME UTILIZZIAMO IL VOSTRO SOSTEGNO