Rider 23enne muore durante consegna a piedi a Roma

30 gennaio 2023 – La sagoma di gesso tracciata sull’asfalto di Piazza Re di Roma, una delle più pericolose per la sicurezza stradale della capitale, è rimasta ben visibile per le 24 ore successive all’incidente mortale che ha tolto la vita ad un rider 23enne sabato notte. Insieme alla sagoma, per 24 ore, l’asfalto è rimasto sporco anche del suo sangue.
La giovane vittima, originaria del Kenya, era intenta nelle consegne a piedi quando è stato investito da un bus-navetta. L’impatto lo ha ucciso sul colpo.