PER AGGIORNAMENTI, CONDIVISIONE E COMMENTI CI TROVI ANCHE SUI SEGUENTI SOCIAL

PER AGGIORNAMENTI, CONDIVISIONE E COMMENTI CI TROVI ANCHE SUI SEGUENTI SOCIAL

Home E News E 25/11: il Presidente Mattarella e la Ministra Calderone dichiarano “guerra” agli infortuni affinché la sicurezza sia banco di prova per civiltà

25/11: il Presidente Mattarella e la Ministra Calderone dichiarano “guerra” agli infortuni affinché la sicurezza sia banco di prova per civiltà

25/11: il Presidente Mattarella e la Ministra Calderone dichiarano “guerra” agli infortuni affinché la sicurezza sia banco di prova per civiltà

Roma, 25 novembre 2022 – La presenza del Presidente della Repubblica Sergio Mattarella e della Ministra del Lavoro e delle Politiche sociali Maria Elvira Calderone hanno oggi messo in luce con forza il grave fenomeno infortunistico e la battaglia di civiltà comune per salvaguardare vite umane e restituire dignità al lavoro, alla manifestazione dell’INAIL di questa mattina. 
“Siamo contenti di aver avuto l’opportunità di salutare la Ministra del Lavoro questa mattina, del cui intervento abbiamo apprezzato le dichiarazioni sulla priorità che verrà data alla sicurezza sul lavoro, la necessità di utilizzare maggiormente la tecnologia per evitare gli infortuni e l’esigenza di una migliore presa in carico delle vittime del lavoro – dichiara Zoello Forni, Presidente dell’ANMIL – e siamo pronti a mettere a disposizione la nostra esperienza e le nostre storie per far comprendere cosa accade all’indomani di un infortunio sia per rendere più efficace la prevenzione sia per far comprendere quanto sia necessario migliorare la tutela prevista per la nostra categoria”.
“Dopo i primi importanti incontri istituzionali sono ora per noi fondamentali il confronto diretto con la Ministra Calderone e il Ministro dell’Istruzione Valditara – continua il Presidente Forni – affinché, anche nelle scuole il nostro ruolo fortemente apprezzato da migliaia di docenti e studenti incontrati solo negli ultimi 5 anni, possa diventare parte di una formazione integrata nelle ore dei PCTO”.

 

 

 

 

 

 

La Rete ANMIL

SCOPRI IL NOSTRO 5 X 1000

COME UTILIZZIAMO IL VOSTRO SOSTEGNO