4 dicembre 2019 – Un marittimo 41enne riversa in gravi condizioni a seguito di un incidente sul lavoro avvenuto questa mattina nel Porto di Livorno. Il lavoratore si trovava a bordo di una nave ormeggiata quando è scoppiato un tubo dell’alta pressione che lo ha colpito violentemente alla mano destra. Immediati i soccorsi ed il trasporto in codice rosso a Cisanello. La gravità delle condizioni dell’arto del marittimo, che rischia l’amputazione, hanno ritenuto opportuno un ulteriore trasferimento al reparto di chirurgia di Firenze. 

#nonraccontiamocifavole #sicurezzasullavoro #cambiamolastoria #noicisiamo #sicurezzaallavoro #bastainfortunisullavoro #lavorosicuro