PNRR: approvata la certificazione per la parità di genere nelle imprese

Min. Bonetti: “La promozione della parità di genere, dell’empowerment femminile, significa la ristrutturazione del nostro modello di società”.

Roma, 5 novembre 2021 – Dopo l’approvazione in via definitiva della proposta di legge recante Modifiche al codice di cui al decreto legislativo 11 aprile 2006, n. 198, e altre disposizioni per colmare il divario di genere in ambito lavorativo, la Ministra per le Pari opportunità e la Famiglia Elena Bonetti, in occasione del convegno per i 100 anni di Uni – Ente italiano di normazione, è intervenuta sull’introduzione della certificazione per la parità di genere rivolta alle imprese come “una misura storica, innovativa, che riusciamo a mettere finalmente in atto grazie al Pnrr. Non è da leggere come un atto di burocratizzazione dei percorsi, ma di incentivo per disegnare un mondo del lavoro, della produttività, delle carriere, che sia più capace di liberare e connettere le energie migliori che abbiamo”.
“La promozione della parità di genere, dell’empowerment femminile, significa la ristrutturazione del nostro modello di società”, ha concluso la Ministra.