Perde l’uso della gamba, ma il Rap gli apre un mondo

Roma, 19 gennaio 2021 – Dopo avere affrontato un osteosarcoma, una forma rara di tumore alle ossa, e avere perso la gamba destra, Enrico Abumhere, calciatore di 21 anni residente a Bologna, ha scelto la musica, il rap, per sostenere i ragazzi che affrontano percorsi di cura e terapie. Lo racconta l’edizione bolognese de Il Resto del Carlino che ripercorre la storia del 21enne, nato da genitori nigeriani, che ha scoperto la malattia 3 anni fa ed è stato curato all’Istituto Ortopedico Rizzoli.
In novembre, Bubu Doc, come è stato soprannominato dagli amici, ha pubblicato la sua canzone, ‘Enrico’, che è quasi a quota 200mila visualizzazioni sul web. “Quando ho scoperto di avere un osteosarcoma – spiega al quotidiano – mi è crollato il mondo addosso”, dopo il lungo percorso di cura la scelta di mettere le emozioni e i ricordi in musica, in una canzone “dedicata a tutti i ragazzi che hanno sofferto come me e sono negli ospedali”. A seguire il giovane è stato il dottor Costantino Errani, chirurgo al Rizzoli: “Enrico ora cammina autonomamente con una stampella, presto avrà una nuova protesi perché è cresciuto. Anche io guardo i suoi video con ammirazione, ci insegna che si può sempre ricominciare”.

[embedyt] https://www.youtube.com/watch?v=sIYVXeaGrUM[/embedyt]