Roma, 20 ottobre 2021 – Un modello semplice e più facile da compilare. È questo l’obiettivo del nuovo modello precompilato per la pensione di reversibilità reso disponibile dall’Inps a partire da oggi. Il nuovo assetto procedurale ricade all’interno dei progetti di innovazione digitale 2021 dell’Istituto Nazionale di Previdenza Sociale per permettere agli utenti di accedere più facilmente alla pensione di reversibilità, assistendoli nella presentazione della domanda, attraverso moduli precompilati con i dati reperiti negli archivi dell’istituto e ottimizzare così i tempi di definizione e di erogazione della prestazione. Come si legge in una nota diffusa dall’Istituto: “A seguito della cessazione di una pensione per decesso, l’Istituto proporrà sull’area MyINPS del coniuge la domanda precompilata di reversibilità. Nei giorni successivi, nel caso in cui i contatti siano noti all’Istituto, l’utente sarà avvertito con sms della possibilità di usufruire della domanda precompilata presente nella sua area riservata. Una specifica notifica nell’area riservata condurrà direttamente alla compilazione della domanda”.