Orlando: lotta al lavoro nero è priorità

6 maggio 2022 – “Lotta senza quartiere al lavoro nero, perché nel nero si insinua l’insicurezza”. Lo ha dichiarato il ministro del Lavoro Andrea Orlando, intervenendo all’apertura della XV edizione del Festival Tulipani di Seta Nera, dedicata alla cultura della prevenzione nei cantieri. “In questo senso l’appuntamento di oggi va nella direzione giusta – prosegue il ministro Orlando – poi un rafforzamento del sistema dei controlli, anche attraverso uno scambio dei dati delle diverse agenzie coinvolte. Stiamo lavorando contemporaneamente su tutti questi fronti, ogni giorno proviamo ad introdurre uno strumento in più, non ci fermiamo, sappiamo che i risultati arriveranno purtroppo con il tempo, ma sappiamo anche che noi scontiamo il lavoro che non è stato fatto in passato, quindi bisogna sentirsi tutti i giorni impegnati nel formare e nell’informare e anche nel reprimere, utilizzando gli strumenti di cui lo Stato dispone”.
Presente all’evento anche il Presidente dell’INAIL Franco Bettoni, secondo il quale “negli ultimi 10 anni l’INAIL ha messo a disposizione delle imprese 5 miliardi di euro tra bandi Isi a fondo perduto e riduzione dei premi. Serve strategia e cultura della sicurezza, sensibilizzare e continuare a lavorare. La cultura della sicurezza deve partire dal mondo della scuola. Raccontare l’esperienza che ognuno di noi ha vissuto sul lavoro è importante e noi come Istituto continueremo a farlo insieme alle scuole e insieme a tutte le parti qui presenti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.