PER AGGIORNAMENTI, CONDIVISIONE E COMMENTI CI TROVI ANCHE SUI SEGUENTI SOCIAL

PER AGGIORNAMENTI, CONDIVISIONE E COMMENTI CI TROVI ANCHE SUI SEGUENTI SOCIAL

Home E News E Operaio scivola nella diga e affoga nell’acqua gelida

Operaio scivola nella diga e affoga nell’acqua gelida

Operaio scivola nella diga e affoga nell’acqua gelida

27 novembre 2023 – È stato ripescato nella notte fra venerdì 24 e sabato 25 novembre il corpo senza vita di Amilcare Marchetti, 54 anni, precipitato nell’invaso di Sernio-Lovero, in Valtellina, mentre era impegnato in alcuni lavori di manutenzione al bacino artificiale di A2A, società di cui era dipendente.
L’incidente è avvenuto venerdì dopo quando l’operaio, per cause ora al vaglio dei Carabinieri della Compagnia di Tirano, guidata dal capitano Riccardo Angeletti, è scivolato nell’acqua gelida. Secondo quanto ricostruito finora, Marchetti stava lavorando con un macchinario quando è caduto accidentalmente nell’invaso artificiale. L’uomo non è più riuscito a risalire in superficie e il decesso è avvenuto per ipotermia, a causa delle basse temperature dell’acqua.
A consentire una prima ricostruzione dell’accaduto le immagini delle telecamere di videosorveglianza dell’impianto che mostrano l’uomo mentre nuota sempre con maggior fatica e poi sparisce nei flutti. Marchetti avrebbe lottato per circa 10 minuti nell’acqua ghiacciata per cercare di guadagnare la riva e poi, stremato, è finito a fondo.
L’allarme per la scomparsa dell’uomo è scattato venerdì sera, poiché nessuno aveva notizie di lui dalle 15. I vigili del fuoco sono stati attivati attorno alle 23 e hanno intrapreso subito delle ricerche nello svaso di Sernio, dove sapevano che Marchetti si trovava al lavoro. Solo nella notte sono riusciti a recuperare il corpo senza vita.
A seguito della tragedia, A2A ha rilasciato una nota di cordoglio. “Nella giornata di ieri, 24 novembre, presso l’opera di derivazione “Traversa di Sernio”, Amilcare Marchetti, dipendente di A2A in Valtellina, è deceduto a seguito di un incidente sul lavoro – scrive l’azienda – Il Gruppo esprime profondo cordoglio per la perdita del collega e si unisce al dolore dei familiari. Sono in corso gli accertamenti per stabilire le dinamiche dell’accaduto; A2A si è immediatamente resa disponibile per fornire tutto il supporto necessario all’autorità giudiziaria”.

La Rete ANMIL

SCOPRI IL NOSTRO 5 X 1000

COME UTILIZZIAMO IL VOSTRO SOSTEGNO