24 Novembre 2020 – Un grave incidente sul lavoro si è verificato alle 3 nella notte tra domenica e lunedì notte alla stazione ferroviaria Centrale di Treviglio, dove un operaio di 64 anni ha subito l’amputazione di un piede, rimasto schiacciato da un carrello con gru che, muovendosi, lo ha investito.
L’uomo, dipendente di una ditta di Roma, è stato subito soccorso dai colleghi e dal personale del 118, giunto con ambulanza e automedica. L’operaio è stato trasportato d’urgenza in ospedale a Treviglio, dove i medici non hanno potuto far altro che amputargli il piede. Pur non in pericolo di vita, è ricoverato in prognosi riservata.

 

#incidentesullavoro #graveincidente