23 gennaio 2020 – Questa mattina un operaio di 56 anni di una ditta di Mapello (Bergamo) è rimasto vittima di un infortunio sul lavoro. La mano del lavoratore è rimasta schiacciata nella pressa che stava manovrando ed ha subito l’amputazione di quattro dita. L’uomo è stato prontamente trasportato all’ospedale Papa Giovanni di Bergamo. Sul posto indagano i carabinieri di Ponte San Pietro e gli uomini dell’Ats di Bergamo.