Operaio muore schiacciato da un pistone

24 novembre 2023 – Un operaio di 55 anni, originario di Torino, è morto a causa di un incidente sul lavoro accaduto nell’area del Museo ferroviario della Spezia, nel quartiere Migliarina. L’uomo, dipendente di una ditta esterna a Trenitalia, è rimasto schiacciato da un grosso pistone che è collassato all’improvviso mentre lui e un collega stavano intervenendo su un vecchio treno.
La dinamica è in fase di accertamento ma, secondo le prime ricostruzioni, a cedere improvvisamente è stato il pistone di un macchinario che serve per eseguire manutenzioni sui locomotori. Il pistone è caduto da un’altezza di circa tre metri e ha colpito l’operaio, uccidendolo a causa del forte peso.
Immediato sul posto l’intervento della Polizia e della Polfer insieme alle ambulanze inviate dal 118. Sul posto anche i Vigili del fuoco ma quando i soccorsi sono arrivati non c’era più nulla da fare. Sono al lavoro anche gli agenti della Polizia Ferroviaria insieme ai tecnici dell’azienda sanitaria e la pm di turno, Alessandra Conforti, ha fatto un sopralluogo nel capannone in uso alla Fondazione delle Ferrovie dello Stato, un’area dove di solito sono fatte le manutenzioni sui treni storici.
L’operaio che era presente al momento dell’incidente è in forte stato di choc.