Morte di un giovane operaio e grave incidente nel week end

13 gennaio 2020 – Ivan Guizzardi, operaio di soli 26 anni, ha perso la vita lo scorso sabato a seguito di un incidente sul lavoro avvenuto durante il suo turno notturno nella ditta Travi e Profilati di Pallanzeno, azienda che si occupa della produzione di acciaio nel nord del Piemonte.
Secondo una prima ricostruzione il giovane sarebbe rimasto schiacciato da delle putrelle di ferro che stava scaricando da un camion. Primo incidente mortale sul lavoro nel 2020 per la regione Piemonte ma, purtoppo,non il primo a livello nazionale.
Ieri, un lavoratore 29enne di Aragona (Agrigento) è rimasto gravemente ferito a seguito di una caduta di 10 metri causata dal cedimento del tetto sul quale stava effettuando delle riparazioni. Si tratta del responsabile dell’attività nella quale è avvenuto l’incidente. Il ferito è stato elitrasportato all’ospedale “Sant’Elia” di Caltanissetta per poi essere trasferito, a causa del grave politrauma riportato, al Policlinico di Palermo.

#sicurezzasullavoro #sicurezzaallavoro #nonraccontiamocifavole #cambiamolastoria #noicisiamo #lavorosicuro