Operaio muore a Brescia schiacciato tra camion e ruspa

10 novembre 2020 – Un autista di 42 anni è morto ieri mattina mentre lavorava in un cantiere stradale a Cassano San Martino nel Bresciano. L’uomo è rimasto schiacciato, mentre era a piedi, tra il suo camion e una ruspa in manovra ed è morto sul colpo. Sulla vicenda indagano carabinieri di Gardone Valtrompia e tecnici dell’Ats.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.