Roma, 20 aprile 2020 – Prosegue la ricerca di operatori del mondo sanitario per far fronte all’emergenza #corona. “Dopo la straordinaria risposta di medici e infermieri per gli ospedali, attraverso la Protezione civile abbiamo deciso di far partire un bando per reclutare una nuova task force di 1.500 operatori socio sanitari”, dichiara il ministro Boccia. “Con i ministri Speranza e Bonafede abbiamo concordato di far partire immediatamente questa nuova unità di supporto ai territori in condizioni critiche a causa del #Covid-19”, sottolinea Boccia al termine dell’incontro operativo e organizzativo tenuto nella sede della Protezione Civile con Angelo Borrelli e i tecnici del Dipartimento. “Nelle prossime ore ufficializzeremo i dettagli del bando e i termini di partecipazione. Siamo sicuri che anche questa volta saremo sostenuti dalla generosità e dalla disponibilità degli italiani”. “Al momento, grazie agli 800 volontari selezionati tra medici (300) e infermieri (500) il Governo – evidenzia ancora Boccia – ha garantito il sostegno a tutti gli ospedali in condizioni critiche. Questa task force continuerà ad operare sino al termine dell’emergenza – precisa – e su richiesta delle singole Regioni e delle amministrazioni di competenza”.

#emergenza #covid #sicurezza  #prevenzione