Nuove informative Inail su rischio radiazioni ionizzanti

Roma, 8 luglio 2022 – In data 7 luglio 2022, l’Inail ha reso noto l’aggiornamento dell’area del sito istituzionale dedicato alle informative sul rischio relativo alle radiazioni ionizzanti. I nuovi contenuti sono ora in linea con le più recenti evoluzioni normative che hanno radicalmente revisionato la materia.
Tecnicamente, le radiazioni ionizzanti sono «onde elettromagnetiche o particelle subatomiche che, irradiando la materia, determinano la creazione di particelle cariche». L’esposizione umana a tali radiazioni può cagionare danni per la salute molto gravi, come ad esempio l’insorgenza di patologie quali leucemie e tumori solidi oppure l’incremento delle probabilità di aborto spontaneo e malattie ereditarie.
Generalmente, sono utilizzate per scopi medici e industriali, comportando il rischio di una maggiore esposizione da parte dei lavoratori in quei settori.
L’area del sito Inail ha lo scopo di fornire un quadro generale sui rischi correlati all’impiego di radiazioni ionizzanti in termini di salute e sicurezza sul lavoro. Nel dettaglio, sono presenti una serie di sezioni riguardo la fisica delle radiazioni ionizzanti, i possibili danni alla salute, gli aspetti legislativi e quelli assicurativi.